Aforisma del giorno

Finché un uomo desidera intensamente ottenere un certo oggetto, non può andare oltre quell’oggetto.

Bowl of Saki, 26 Maggio, Hazrat Inayat Khan.

MURSHID HIDAYAT INAYAT


CON CUORE GRATO E PIENO DI AMORE RICORDIAMO MURSHID HIDAYAT INAYAT KHAN 

NEL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO!

"Saggezza non significa essere meglio degli altri, ma semplicemente essere un vero essere umano, così che gli altri possano forse beneficiare del nostro esempio. La saggezza è l’arte di essere ricettivi all’opinione degli altri mentre liberiamo la nostra comprensione dai limiti delle nostre idee preconcette. A un livello di consapevolezza più alto, l’unica vera guida a cosa è giusto o sbagliato per se stessi è la propria coscienza. Quando si fa qualcosa di inappropriato si è infelici, e anche se si potesse tentare di ingannare se stessi, si saprebbe sempre cosa è veramente vero e cosa è falso. I saggi evitano di inorgoglirsi per le loro buone azioni, consapevoli che la vanità è un velo, dietro al quale non è sempre possibile considerare la compassione una virtù.

Quando si scorge la saggezza celata dietro la modestia, questo atteggiamento non è necessariamente debolezza, né è un complesso di inferiorità fondato sull’autocommiserazione. La modestia è un sentimento che nasce da un cuore vivo, che segretamente è consapevole della sua bellezza interiore ma allo stesso tempo vela se stesso persino alla sua stessa vista. L’acqua si trova nella profondità della terra, così la saggezza è nascosta nelle profondità del cuore. In una persona la saggezza si trova a un livello più profondo che in un'altra, ed è o limpida o torbida. E proprio come l’acqua rende abbondantemente fertile la terra, nello stesso modo la magia della modestia prima o poi fa sì che il cuore produca il dolce e fragrante frutto della saggezza."

DA "Scritti scelti"